1–15 di 25 risultati

EROGATORE SUB COMPLETI

L’erogatore subacqueo è un componente dell’attrezzatura SCUBA e serve per poter respirare l’aria o il gas contenuto nelle bombole ad alta pressione durante un immersione. Il sistema si compone di un primo stadio e un secondo stadio collegato per mezzo di una frusta.

Il primo stadio ha la funzione di ridurre l’alta pressione presente nella bombola ad una bassa pressione di circa 10 atm. Il primo stadio può essere a pistone o a membrana. Il primo stadio a pistone a sua volta può essere suddiviso in primo stadio bilanciato e non bilanciato; i primi stadi a membrana sono ormai tutti bilanciati. La differenza sostanziale tra un primo stadio bilanciato e non bilanciato risiede nel fatto che i primi sono in grado di erogare aria sempre alla stessa pressione man mano che aumenta la profondità e/o diminuisce la pressione dell’aria nelle bombole.

I primi stadi nell’erogatore sub può essere anche classificato in base alla modalità di attacco sulla bombola, esiste infatti l’attacco din e l’attacco INT. Orami è opinione comune che l’attacco DIN è il più affidabile e sicuro in quanto l’erogatore è direttamente collegato alla bombola mediante un incastro a filettatura resistente fino a 300 bar.

Il secondo stadio, collegato attraverso una frusta al primo stadio, è il componente che ci dona l’aria alla pressione ambientale, permettendo cosi di poter respirare l’aria o il gas contenuto nelle bombole a qualsiasi profondità. I secondi stadi possono dividersi in downstream e upstream. I primi rappresentano ormai la totalità dei secondi stadi in commercio e sono progettati in maniera tale che la valvola interna si apra sempre nella stessa direzione del flusso d’aria. Questo sistema consente uno sforzo inspiratorio molto basso, in quanto è il flusso d’aria, con un leggero sforzo iniziale, ad aprire l’entrata del flusso stesso, e una semplice espirazione per chiuderlo. Inoltre il sistema, in caso di improbabile aumento della pressione intermedia, può solo rompersi in uscita, permettendo al subacqueo di continuare a respirare fino all’uscita o al compagno di immersione.

Al primo stadio dell’erogatore sub viene collegato un altro secondo stadio di emergenza chiamato octopus, una frusta jaket per il GAV, un manometro sub ed eventualmente un’altra frusta jaket per la muta stagna.

In questa categoria trovi erogatori già assemblati completi pronti per essere utilizzati